Band

Biografia

Il gruppo nasce nel 2000 da un’idea di Maurizio Nardi e Federico Polidori, imponendosi immediatamente alla ribalta, sia per la prorompente vitalità e simpatia che catturano subito l’attenzione del pubblico, sia per il vasto repertorio che va dalla musica leggera italiana, al latino americano, ai Balli di Gruppo, al Disco-Revival e alla musica da ballo in generale. Non mancano brani di ascolto per le serate “speciali”, nelle quali il gruppo riscuote grandi consensi per l’immediatezza con la quale riesce a trasmettere le emozioni dei brani eseguiti. Nel 2002 Federico deve trasferirsi per lavoro e le redini dell’orchestra vengono prese da Andrea Spini (cantante del gruppo) e Maurizio Nardi, divenendone i personaggi trainanti. Ed esce così il primo CD “Vivi dentro me” nel quale risaltano brani come “Regalami un Mon Cherì”, “La Donna” e “Neve a Ferragosto”, divenuto subito il tormentone dell’estate.

Nel 2006 Andrea, anche lui per per motivi di lavoro, lascia il gruppo che rimane nelle mani di Maurizio, il quale assume da solo l’incarico della conduzione rinnovando, grazie alle sue capacità creative, l’assetto orchestrale gettando così le basi della propria leadership organizzativa. Riesce a trovare quindi un personaggio già noto al pubblico per la sua lunga esperienza nei gruppi musicali e piano-bar: Duilio Cagnoni “Duy”. Questa scelta si rivelerà poi vincente grazie alla sua bravura nell’interpretare vari brani di successo: un front-man poliedrico e imprevedibile, carismatico e professionale, che cattura subito l’attenzione e la simpatia della gente e che raccoglie consensi ovunque diventando la nuova forza trainante dell’orchestra.

Ma vicino a lui erano necessarie anche delle presenze femminili, in modo da poter affrontare tutte le situazioni possibili che richiede il molteplice e variegato mondo della musica di oggi. E allora ecco Elena, cantante graffiante ed incisiva, proveniente da varie esperienze musicali, che con una naturalezza sconvolgente, interpreta sia brani ballabili che di ascolto. Al suo fianco troviamo l’affascinante Romina, proveniente da una grande orchestra nazionale, anche lei interprete di brani famosi e ballerina d’eccezione.

Nel frattempo Maurizio Nardi si incarica di esaltare la scenografia degli spettacoli attraverso una proficua collaborazione con la DTS-Lighting implementando ed integrando un sofisticato sistema di strutture luci in gestione software e in grado di creare effetti di altissimo livello. Il CD “ANGELA”, prodotto in collaborazione con la “VOCALSOUND” si è rivelato un successo incredibile che porta Café Concerto sulle case di tutti. I brani più gettonati nei passaggi attraverso le varie emittenti televisive sono “UNA BELLA MULTA “, “UN ITALIANO VERO” ed ovviamente “ANGELA”.

Purtroppo nel 2010 un tragico evento si porta via uno dei sax-prodigio che caratterizzavano il gruppo: Luca Sebastiani (per noi tutti “Luchino”), che se ne va, a soli 20 anni, vittima di un incidente stradale, al ritorno da una serata a Nettuno (Roma). Problema di non facile soluzione: questo sfortunato evento aveva colpito duramente la serenità e l’umore dell’orchestra, tanto da far vacillare la struttura dell’intero progetto Café Concerto. Maurizio però ancora una volta non si da’ per vinto e con l’aiuto e lo stimolo di Simonetta, compagna nella vita nonché attenta team manager del gruppo, trova nel corso degli anni la formazione ideale per superare un così doloroso momento, avvalendosi della collaborazione di musicisti professionisti.

Ed ecco sul palco di Café Concerto l’esperienza di Franco Pierattini al sax tenore e contralto, la grinta di Maurizio Sarri al basso, provenienti ambedue da una famosa orchestra nazionale, e Christian Bastianoni alla chitarra, musicista giovane ma di elevata caratura stilistica che è riuscito a prendere con umiltà e professionalità il posto di Gualtiero Zanchi, storico chitarrista di Café Concerto che in aprile 2014 decide di concludere la propria attività musicale. Completano il gruppo Pietro Proietti alla tromba,maestro raffinato ed elegante che nel tempo ha saputo abbinare il gusto cubano al suo strumento arrivando ad ottenere un carattere tutto personale nel suo sound e il veterano del gruppo Giovanni Bregolisse alla batteria, con Café Concerto già nei suoi primi passi; nome già noto in Valtiberina per le numerose esperienze maturate nella sua lunga carriera in gruppi come ad esempio gli “Angeli neri”, che ha saputo regalare al gruppo la sua creatività e il ritmo di mani esperte!! New entry poi per la Café Concerto è Riccardo Casacci che completa la sezione fiati: fuori classe e fantasista d’eccezione portante con se, nel suo bagaglio professionale, esperienze in note orchestre nazionali come Roberta Cappelletti e Luca Bergamini per citarne alcune…
Quella nota e marcia in più che cercava Maurizio Nardi per completare la sua “OPERA”.

Nel 2015 il “rientro” da parte di Oriana Casciari e il subentro di Luigi Biagini riconsolidano la prima fila (vocale) dell’orchestra.
Il tutto viene poi mixato da Valerio Romanelli, fonico F.o.H. dal 2008, che con la sua esperienza dettata da anni di lavoro nel campo musicale riesce ogni sera a dare alla band il sound che ormai la caratterizza!

Inutile dire come Café Concerto stia riscuotendo consensi in tutta Italia, anche grazie ai passaggi dei suoi video attraverso varie emittenti televisive regionali (“Ballando all’Italiana” in primis) che promuovono la sua musica.

A voi le conclusioni: da parte nostra vi aspettiamo per trascorrere tante serate in allegria insieme a noi.

Membri della Band

Maurizio Nardi
Tastiere/Proprietario
Simonetta Biccheri
Team Manager
Luigi Biagini
Voce
Elena Angeletti
Voce
Oriana Casciari
Voce
Christian Bastianoni
Chitarra
Maurizio Sarri
Basso
Franco Pierattini
Sax
Pietro Proietti
Tromba
Giuliano (sciamanna) Cecchini
Batteria
Francesca Ghezzi
Tecnico Luci
Fiorenzo Pelucca
Fonico
Luca Sebastiani
Sax
Share